Glossar

Source: PR-Grundlagenwerk „Public Relations – Corporate Communications für Kommunikations- Marketing- und Werbeprofis“ von Angela Kreis-Muzzulini und Bernhard Müller, Verlag Huber Frauenfeld, ISBN 978-3-7193-1372-2


- Nessun valore - (1) | A (15) | B (13) | C (65) | D (5) | E (12) | F (7) | G (17) | H (2) | I (23) | K (1) | L (8) | M (32) | N (7) | O (13) | P (30) | Q (2) | R (23) | S (23) | T (10) | U (8) | V (7) | W (4)
Bearbeiten
Weblog Combinazione verbale di World Wide Web e Log (= libro di bordo), vien abbreviato Blog, una sorta di diario web. Le imprese gestiscono i b log con criteri giornalistici informando i lettori su novità e tendenze. Anche individui privati tengono dei blog generalmente come un diario aperto al pubblico o come giornale su una pagina web. Per l’editore (blogger) e per il lettore un blog è uno strumento di facile impiego. Il contenuto riguarda aspetti della propria vita, opinioni su argomenti specifici come pure lo scambio di idee, esperienze e informazioni e comunicazioni in generale. I blog assomigliano quindi ad un forum internet oppure, a seconda dei contenuti, ad un giornale internet.
Wiki Hawaiano per: veloce. Raccolta di pagine web che possono sia essere lette, sia essere modificate online. I wiki fanno quindi parte dei sistemi di gestione dei contenuti (content management system) L’approccio è quello dell’accesso libero, a differenza dei workflow dei sistemi redazionali, che prevedono processi strutturati. Wiki possono comunque anche prevedere limitazioni d’accesso o di gruppi di utenti.
Web 2.0/Web 3.0 Fino al 2000 gli utenti (user) internet potevano consultare le pagine web solo in modo passivo, cioè era possibile solo la lettura della pagina. Con il passaggio da web 1.0 a web 2.0 si apriva la possibilità, anche per chi non possedeva particolari competenze tecniche, di pubblicare contributi propri. web 2.0 è una nozione puramente tecnica; si parla anche di web dei partecipanti (User Generated Content) o di social web. Ora appare già la nozione di web 3.0. Si tratta di un internet “intelligente”, del futuro che dovrebbe consentire applicazioni attualmente non ancora realizzabili: motori di ricerca semantici, web semantico, intelligenza artificiale, stampa a tre dimensioni (3D), mondi virtuali ecc.
Web (Abbreviazione per "world wide web") -> Internet.