Glossar

Source: PR-Grundlagenwerk „Public Relations – Corporate Communications für Kommunikations- Marketing- und Werbeprofis“ von Angela Kreis-Muzzulini und Bernhard Müller, Verlag Huber Frauenfeld, ISBN 978-3-7193-1372-2


- Nessun valore - (1) | A (15) | B (13) | C (65) | D (5) | E (12) | F (7) | G (17) | H (2) | I (23) | K (1) | L (8) | M (32) | N (7) | O (13) | P (30) | Q (2) | R (23) | S (23) | T (10) | U (8) | V (7) | W (4)
Bearbeiten
Relazioni Pubbliche (RP) Gestione mirata, consapevole, pianificata e continua delle relazioni con tutti i gruppi di dialogo (gruppi target, gruppi obiettivo, gruppi di relazione) interni ed esterni. Le RP comprendono tutto le attività di informazione e di comunicazione di un ente in tutti i settori, in particolare anche in campi esterni al marketing come il settore del personale o delle finanze.Le associazioni professionali europee di lingua tedesca definiscono le RP come “gestione dei processi di comunicazione di organizzazioni con i loro gruppi di dialogo”.Le RP sono una ricerca continua della fiducia pubblica.
Roadmap RP Documento strategico scritto con un piano sintetico delle principali attività RP.
Ricerca di mercato Disciplina che fa parte della ricerca economica e sociale. Analizza i mercati attraverso la raccolta e l’analisi d’informazioni. Analisi di prodotti, servizi e utenti: “Che cosa viene comperato quando, dove, da chi con quale motivazione?”
Relazioni Pubbliche d’impresa (Ingl: Corporate Communicatios) Le RP d’impresa rispecchiano il modo di pensare, di agire e di presentarsi di un’istituzione e comprendono dunque la totalità di tutte le attività di comunicazione. Per consentire l’accesso a tutti i livelli direzionali, le RP d’impresa sono inserite, a livello di organigramma, nella direzione aziendale.
Rete sociale Si parla anche di Social Network o semplicemente SocNets). Si tratta di piattaforme basate sul web che ricorrono a tools (letteralmente: attrezzi) quali Wiki, Blogs, fori ecc) per realizzare piattaforme online sulle quali utenti con interessi o attività comuni possono connettersi e intrecciarsi. Tra le reti sociali più note figurano: www.xing.com (piattaforma commerciale), www.linkedin.com (contatti d’affari), www.facebook.com (soprattutto per utenti giovani), www.twitter.com (piattaforma mini per un massimo di 140 caratteri per comunicazione). Altre reti sono: MySpace, STudiVZ. Osservazione:Reti sociali e motori di ricerca sono spesso bersagli di hacker !
Rules of Engagement Norme d’impiego. Nozione NATO per le regole di comportamento in caso di crisi
Real time -> Tempo reale
Rilancio (traducibile con: rilancio). Reintroduzione di un prodotto o di una marca dopo aver effettuato modifiche o aggiornamenti.
Risonanza (Risonanza mediatica) Controllo dell’effetto e dell’impatto del lavoro con i media. Ricorrendo alle prestazioni di un servizio di osservazione dei media le pubblicazione sui media vengono analizzate a livello quantitativo e qualitativo. Talvolta si indica anche il valore corrispondente, ovverosia il costo che si sarebbe dovuto pagare per un’inserzione sullo stesso spazio del relativo media.
RSS(-Feed) (ing: Rich Site Summery: Riassunto ampio). RSS è un formato informativo internet, RSS-Feed una tecnologia per abbonare contenuti di pagine web (à Podcasting)
RP di ubicazione Con riferimento alla nozione di Corporate Citizenship le RP di ubicazione comprendono l’impegno consapevole, pianificato e strategico di un’impresa per posizionarsi come un fattore utile nei confronti del comune di ubicazione.
Reputazione aziendale Reputazione aziendale (corporate reputation) è il buon nome di cui gode l’azienda. Per ottenere e conservare una buona reputazione occorrono prestazioni permanenti, basate sul rispetto di principi etici e a tutti i livelli della gestione e comunicazione aziendale.
Registro professionale (RP) > BR/SPRV
Rapporto d’attività Rapporto di attività periodico, riferito a un determinato mandato di un’agenzia di RP. Comprende fra altro un diario dei contatti media effettuati per conto del cliente.
Riforma di Bologna Con la riforma di Bologna si vuole realizzare a livello europeo un a formazione universitaria e di ricerca competitiva e dinamica. La riforma promuove il miglioramento permanente della mobilità degli studenti e della collaborazione fra istituti di formazione come pure l’aggiornamento dei programmi di studio. Al centro della riforma è l’introduzione di un sistema di studio a due livelli con un livello di bachelor e uno di master. Per facilitare confronti fra diversi attestati di studio viene introdotto un sistema di punteggio delle prestazioni. (vedi ECTS). La riforma prende origine il19 giugno 1999 con la riunione dei ministri dell’educazione di 29 Stati europei e della Svizzera. Inoltre con la > riforma di Copenhagen si vuole garantire l’accesso a una formazione superiore in Europa e in Svizzera anche a chi è in possesso di un attesto di scuola universitaria professionale o di un attestato non-ginnasiale.
RP/ASRP Registro professionale dell’Associazione Svizzera di Relazioni Pubbliche (fino al 2009: RP/SSRP, Registro professionale della Società Svizzera di Relazioni Pubbliche, SSRP).Titolo ufficiale per gli esperti di RP che operano in misura prevalente nelle RP e che ottengono l’iscrizione nel registro in base a criteri severi, ben definiti, di elevate qualifiche professionali. In seguito alla revisione degli statuti, entrata in vigore nel 2010, al posto dell’iscrizione nel registro, nell’ ASRP è stata creata la nuova categoria di “membri professionali accreditati”. Tutti i membri iscritti al RP/ASRP diventano automaticamente membri professionali accreditati e sono autorizzati a portare il titolo “RP(ASRP).
Relazioni Pubbliche interne Le RP interne comprendono la cura delle relazioni tra l’impresa e i gruppi di dialogo interni (ad esempio collaboratori, apprendisti, il consiglio di amministrazione, il consiglio di fondazione, i pensionati, ex-dipendenti, famigliari di collaboratori) Le RP interne vanno oltre l’informazione dei collaboratori da parte della direzione ma vogliono garantire anche il flusso delle informazione dall’alto verso il basso, dalla base verso il vertice.
Relazioni Pubbliche in rete (RP elettroniche) Forma di comunicazione nella quale i partecipanti comunicano a livello elettronico. La nozione comprende in particolare le RP Web (pagine web e homepages interattive), RP Net (Comunicazione intranet, -internet,forum internet,newsletter elettroniche, servizi media,comunicazioni ai media tramite internet, Blogs aziendali, social media, social networks) come pure RP online (trasmissione elettronica di giornali e riviste, notizie radio-televisive, portali con accesso ad altre pagine web contatti online riservati ai media, conferenze video/audio online, banche dati online, formazione online, TV aziendale per formazione interna e informazione.
Relazioni Pubbliche di contenzioso Comunicazione strategica in campo giuridico. “Litigation PR” oppure “Litigations-Support” traducibile con RP di contenzioso indica in particolare l’attività di PR in relazione ad un procedimento processuale. Si tratta di una disciplina particolare della comunicazione aziendale (Corporate Communication) e comprende la gestione della comunicazione nei contenziosi giuridici. La nozione è simile a quella di gestione della reputazione e di RP di crisi.
Riforma di Copenhagen Mentre la -> Riforma di Bologna tende a creare uno spazio universitario europeo, quella di Copenhagen persegue gli stessi obiettivi ma a livello di formazione scolastica professionale. Con essa anche chi non è in possesso di un titolo di maturità ottiene l’accesso alle università svizzere e europee. Questa internazionalizzazione apre nuove vie nella formazione e nella carriera professionali.
RP di crisi/conflitto Le Relazioni Pubbliche di crisi (dette anche RP d’emergenza) sono la parte delle Relazioni Pubbliche che si occupa della gestione di situazioni di crisi e di conflitto. Un comportamento corretto in situazioni di crisi prevedibili e imprevedibili deve essere pianificato in tempi tranquilli, costantemente aggiornato, verificato ed esercitato. Scopo è conservare la credibilità e la fiducia anche in situazioni problematiche e difficili grazie ad azioni tempestive e mirate.Esempi che possono portare a situazioni di crisi o di conflitto: incidenti, cessazione o spostamento della produzione, licenziamenti, dicerie, attacchi o proteste ambientaliste, scioperi,dimostrazioni.. Settori particolarmente vulnerabili sono l’industria dei generi alimentari, delle bibite, la chimica, la cosmetica, il settore energetico, le tecnologie informatiche e di informazione.
RP esterne (relazioni esterne) La cura delle relazioni di un’istituzione nei confronti di gruppi di dialogo esterni (confronta gruppi obiettivo, di dialogo, di relazione) quali ad esempio gli organi dei media, i vicini di casa, le autorità amministrative, i finanziatori, i clienti ecc.
Relazioni sanitarie Relazioni sanitarie (ingl: Healthcare Relations ) sono relazioni pubbliche per committenti del settore della sanità, quali imprese farmaceutiche, ospedali, casse malati, organizzazioni professionali settoriali. Devono tener conto di uno spazio di manovra delimitato da precise norme giuridiche.