Direzione e realizzazione dei processi di comunicazione

Per PR (Public Relations) si intende la gestione dei processi di comunicazione di organizzazioni con i rispettivi interlocutori e gruppi di dialogo (stakeholders). Le organizzazioni comprendono imprese, ONG/ONP, uffici statali (governi/autorità/amministrazione) e istituzioni politiche (partiti, parlamenti).
Comunicazione mirata
Attraverso l’impiego pianificato di mezzi di comunicazione orali, scritti, elettronici, visivi e audiovisivi, i responsabili PR creano e mantengono credibilità, fiducia e accettazione presso i gruppi target interni ed esterni. Valgono i principi seguenti: vero – chiaro – aperto – trasparente – tempestivo.
 
Condurre e analizzare
Le PR dirigono e strutturano il flusso delle informazioni e delle comunicazioni di un’organizzazione, osservano e analizzano le modalità di formazione delle opinioni e fanno affluire i risultati nei processi decisionali interni.
 
Guidare e consigliare
PR efficienti presuppongono una strategia di comunicazione coerente e orientata a obiettivi a lungo termine dell’organizzazione. Per questo motivo è necessario che le PR vengano coinvolte nelle discussioni e nei processi decisionali dell’organizzazione.